La fiera delle illusioni – Nightmare Alley

Drammatico Noir Thriller

di Guillermo del Toro

con Bradley Cooper, Cate Blanchett

Sabato 5 marzo ore 21:00 Domenica 6 marzo ore 16:30

Anno: 2021

Durata: 150

Cast: Bradley Cooper, Cate Blanchett, Rooney Mara, Toni Collette, Willem Dafoe, David Strathairn, Ron Perlman, Holt McCallany, Jim Beaver, Richard Jenkins, Mark Povinelli

Paese: USA

Distribuzione: Walt Disney Studios Motion Pictures Italia

Sceneggiatura: Kim Morgan, Guillermo del Toro
Fotografia: Dan Laustsen
Montaggio: Cam McLauchlin
Produzione: Fox Searchlight Pictures

 

La Fiera delle Illusioni – Nightmare Alley, film diretto da Guillermo del Toro, è ambientato negli anni ’40 e racconta la storia di un uomo, Stanton Carlisle (Bradley Cooper), di un Luna Park, che oltre a svolgere la mansione di giostraio, è anche un abilissimo truffatore. Riesce, infatti, con grande facilità a manipolare le persone, grazie a una retorica breve e d’impatto. Per mettere a segno al meglio i suoi imbrogli, l’uomo lavora con una psichiatra, Lilith Ritter (Cate Blanchett), più infida di lui, per estorcere con l’inganno del denaro agli spettatori. Le vittime delle sue truffe sono gli esponenti dell’élite newyorchese e i suoi colpi si sono affinati col tempo, grazie all’amicizia con una chiaroveggente Zeena (Toni Collette) e al marito, Pete (David Strathairn), un ex mentalista, che lavoro con lui nel parcogiochi itinerante. Nello stesso Luna Park si trovano anche Molly (Rooney Mara), molto legata a Stanton, il capo imbonitore Clem (Willem Dafoe) e il forzuto Bruno the Strongman (Ron Perlman).

Quando un ricco impresario ed esponente dell’alta società, Ezra Grindle (Richard Jenkins), si ritrova tra il pubblico del parcogiochi, Stanton sembra aver trovato la sua prossima vittima e chiede aiuto alla fidata dottoressa Ritter per truffare il magnate, ma non immagina di certo che quest’ultima sia, in realtà, una sua astuta e abile rivale…

 

Omaggiando sia il romanzo di Gresham che il film di Goulding, e ampliando lo spettro delle loro possibili declinazioni, del Toro utilizza la sua sensibilità e il suo stile per arrivare a conclusioni tutto sommato analoghe. Si appoggia ad un cast all star che si mette al servizio di storia e personaggi senza tanti ammiccamenti come al servizio della storia è la sua regia e tutto il suo immaginario. In un film che parla di inganni e raggiri, il paradosso sta nel fatto che la forza della parabola morale di Nightmare Alley risiede nella sua totale trasparenza. L’efficacia del racconto in una lingua cinematografica che è curatissima sul piano della forma, dell’estetica, del décor, ma semplice ed elementare su quello narrativo. Quello che vedi è ciò che hai. (Federico Gironi – Comingsoon.it)

Prossimamente

MEMORY

di Martin Campbell

con Monica Bellucci, Liam Neeson

GOLD

di Anthony Hayes

con Zac Efron, Susie Porter

LA MIA OMBRA E' LA TUA

di Eugenio Cappuccio

con Marco Giallini, Giuseppe Maggio

ELVIS

di Baz Luhrmann

con Austin Butler, Tom Hanks

UNA BOCCATA D'ARIA

di Alessio Lauria

con Aldo Baglio, Lucia Ocone

ALLA VITA

di Stéphane Freiss

con Riccardo Scamarcio, Lou de Laâge

ALCARRAS

di Carla Simón

con Jordi Pujol Dolcet, Anna Otin

NOSTALGIA

di Mario Martone

con Pierfrancesco Favino, Tommaso Ragno