La sala professori

Drammatico

di Ilker Çatak

con Leonie Benesch, Leonard Stettnisch

Venerdì 3 maggio ore 21:00 Sabato 4 maggio ore 16:30

Anno: 2023

Durata: 98

Cast: Leonie Benesch, Leonard Stettnisch, Eva Löbau, Michael Klammer, Anne-Kathrin Gummich, Kathrin Wehlisch, Sarah Bauerett, Rafael Stachowiak, Uygar Tamer

Paese: Germania

Distribuzione: Lucky Red Distribuzione S.r.l.

Sceneggiatura: Ilker Çatak, Johannes Duncker

Fotografia: Judith Kaufmann

Montaggio: Gesa Jäger

Musiche: Marvin Miller

La Sala Professori, il film diretto da Ilker Çatak, si svolge in una scuola media tedesca. Carla Nowak (Leonie Benesch), una giovane insegnante di matematica e educazione fisica è entrata da poco a far parte del corpo docente.
Carla è al suo prima lavoro, e lo affronta con passione e idealismo. Tutto procede per il meglio fino a quando cominciano a verificarsi dei piccoli furti all’interno della scuola.
Il principale sospettato di questi furti è un alunno turco, quando viene sottomesso a un umiliante interrogatorio dalla preside, Carla prende a cuore il suo caso e decide di indagare segretamente in prima persona per scoprire la verità.
Usando la videocamera del suo computer e un portafogli come esca, riesce a registrare il braccio di qualcuno che lo ruba. Carla riconosce il braccio, è quello di Friederike Kuhn (Eva Löbau), una segretaria dell’istituto che quel giorno indossava la stessa camicia. La Kuhn è anche la madre di un allievo di Carla e questo metterà in crisi la giovane insegnante e innescherà una serie di conseguenze negative che le si ritorceranno contro.

La Sala Professori è un film diretto dal regista tedesco İlker Çatak, il quale giunge così alla sua quarta fatica cinematografica. La sceneggiatura dell’opera è firmata dallo stesso regista insieme all’amico e collega Johannes Duncker, con cui collabora da diverso tempo: per scrivere la storia, i due si sono in parte ispirati alle rispettive esperienze durante il periodo scolastico. I due sono stati incoraggiati a sviluppare il progetto dal produttore Ingo Fliess, il quale è lo stesso che poi ha prodotto il film con If…Productions. Le riprese hanno avuto luogo in diversi edifici di Amburgo, tra cui l’ex sede dell’Università di Scienze Applicate per l’Architettura e l’Ingegneria Civile.

 

İlker Çatak e Johannes Duncker (regista il primo, sceneggiatori entrambi) volevano raccontare la scuola, dove per scuola si intende molto di più del luogo dove si vanno a imparare nozioni di varie materie. La scuola di questo film è, vorrebbe essere, un luogo di educazione alla vita e alla convivenza sociale. E specchio della società finisce per l’esserlo anche nei modi e nei risvolti meno edificanti. Il risultato di tutto questo è un film che apre numerosi interrogativi, e che interpella direttamente la morale e l’etica degli spettatori riguardo il mondo della scuola e quello fuori da essa. Su quel che è giusto, e quel che è giustizia.
Tutto è preciso e affilato: scrittura, regia, l’interpretazione di Leonie Benesch. E La sala professori si fa thriller psicologico senza sconti: né per i suoi protagonisti (giovani e adulti), né per noi che guardiamo. (Federico Gironi – Comingsoon.it)
La Sala Professori: leggi la nostra recensione completa del Film.

CURIOSITÀ :
Presentato nella sezione Panorama del Festival di Berlino 2023. Vincitore come Miglior film per la giuria C.I.C.A.E. e del Premio Europa Cinema Label.
Ricordiamo Leonie Benesch nel ruolo di Cecile, la sorella del principe Filippo, nella serie The Crown.
Presentato in anteprima al Toronto Film Festival 2023, nella sezione Centrepiece.
Candidato all’Oscar 2024 nella categoria miglior film internazionale

 

PREMI E RICONOSCIMENTI PER LA SALA PROFESSORI
Oscar – 2024

  • Candidatura miglior film in lingua straniera

European Film Awards – 2023

  • Candidatura miglior attrice a Leonie Benesch
  • Candidatura migliore sceneggiatura a Ilker Çatak, Johannes Duncker

Prossimamente

Past lives

Venerdì 19 aprile ore 21:00 Sabato 20 aprile ore 16:30

di Celine Song

con Greta Lee, Shabier Kirchner

La zona di interesse

Sabato 20 aprile ore 21:00 Domenica 21 aprile ore 15:45 Domenica 21 aprile ore 18:30

di Jonathan Glazer

con Sandra Hüller, Christian Friedel

Maestro

Venerdì 26 aprile ore 21:00 Sabato 27 aprile ore 14:30

di Bradley Cooper

con Bradley Cooper, Carey Mulligan,

Romeo è Giulietta

Sabato 27 aprile ore 21:00 Domenica 28 aprile ore 15:45 Domenica 28 aprile ore 18:30

di Giovanni Veronesi

con Sergio Castellitto, Pilar Fogliati

La sala professori

Venerdì 3 maggio ore 21:00 Sabato 4 maggio ore 16:30

di Ilker Çatak

con Leonie Benesch, Leonard Stettnisch

Un altro Ferragosto

Sabato 4 maggio ore 21:00 Domenica 5 maggio ore 15:45 Domenica 5 maggio ore 18:30

di Paolo Virzì

con Sabrina Ferilli, Laura Morante