18 regali

Giovedì 20 febbraio 21,1518regali
Sabato 22 febbraio 16,30

di Francesco Amato
con Benedetta Porcaroli, Vittoria Puccini, Edoardo Leo

Drammatico
di Francesco Amato
con Benedetta Porcaroli, Vittoria Puccini, Edoardo Leo, Sara Lazzaro, Marco Messeri, Betti Pedrazzi, Alessandro Giallocosta
Paese: Italia
Durata: 115 min

 

18 Regali, film diretto da Francesco Amato, è la storia di Elisa (Vittoria Puccini), che a 40 anni ha perso la vita a causa di un male incurabile, lasciando il marito e la figlioletta di solo un anno. Sapendo di non avere speranze di vita, la donna prima della sua dipartita, pensa a come restare vicino alla piccola dopo la sua morte. È così che ogni anno nel giorno del suo compleanno Anna (Benedetta Porcaroli) riceve un regalo da suo padre Alessio (Edoardo Leo) per conto della madre, fino alla maggiore età. Con questi diciotto regali Elisa dimostra a sua figlia che, nonostante un fato avverso, lei c’è e che le è accanto.

Il giorno in cui compie 18 anni, alla ragazza viene consegnato l’ultimo dono, ma Anna invece di presenziare alla sua festa organizzatela dal padre, decide di fuggire. Un regalo non sembra poter colmare il vuoto lasciato dalla madre, un’assenza che l’ha spinta sempre a ribellarsi, anche il giorno del suo compleanno, decidendo di girovagare nella notte piuttosto che festeggiare. Giovane, piena di pensieri, triste e addolorata, Anna non si accorge che una macchina corre dritta verso di lei, investendola. Quando si risveglia dal suo incidente la giovane riceve il regalo che ha sempre voluto nella sua vita: sua madre è lì con lei. Finalmente le due donne possono confrontarli, parlare e conoscersi.

 

Un film può giocare col tempo, anche solo per creare una sorta di sospeso fantastico in cui permettere a una madre e una figlia di conoscersi, cosa resa impossibile nella vita da un male incurabile. Una storia vera di un paio d’anni fa, una madre che prima di morire fece in tempo a preparare 18 regali per i primi 18 compleanni della figlia appena nata. Un melodramma reso un inno alla vita da Francesco Amato, capace di mantenere sincerità nel racconto della conoscenza fra due donne, dando speranza a una vicenda che rischiava di rimanere un puro dramma ricattatorio. Vittoria Puccini si conferma brava nel gestire le lacrime che sfociano in inattese risate, mentre Benedetta Porcaroli si avventura con crescente maturità in un territorio complesso, ma importante per avviarla verso una brillante carriera. Peccato per qualche cedimento a grana grossa nel finale. (Mauro Donzelli – Comingsoon.it)

 

CURIOSITÀ SU 18 REGALI: Il film è tratto da una storia vera, quella di Elisa Girotto, la donna e soprattutto una mamma che ha travalicato la morte pur di stare accanto a sua figlia, lasciandole 18 regali per i futuri compleanni quando ha saputo che le era rimasto poco da vivere.

Guarda il trailer